Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
  Stampa pagina

germbox homemade
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2012, 8:29 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: venerdì 30 novembre 2012, 8:35
Messaggi: 15
Salve gente come da richiesta posto anche qui il mio germbox a 12v copiando esattamente il 3d presente altrove

eccolo!!

Allegato:
2012-03-02 21.51.59.jpg
2012-03-02 21.51.59.jpg [ 153.49 KiB | Osservato 5546 volte ]

Allegato:
2012-03-02 21.51.45.jpg
2012-03-02 21.51.45.jpg [ 178.08 KiB | Osservato 5546 volte ]

Allegato:
2012-03-02 21.52.18.jpg
2012-03-02 21.52.18.jpg [ 172.31 KiB | Osservato 5546 volte ]




È identico a quelli che, forse, ognuno ha in casa partendo dalla realizzazione di mich, ma, se ci fate caso oltre al termostato c’è l’ingombrante presenza ;) di un alimentatore da pc :) che alimenta un bel tappetino a 12v.. anche fino a qui nulla di strano salvo il fatto che il tappetino è… fatto in casa con una spesa a dir poco irrisoria.

Anche se temo di annoiarvi, vi racconto la storiella di come è nato e i retroscena della sua realizzazione…

Come già scritto nel 3d relativo al mio 2012, anche se moolto in ritardo (riferimento ad altra esperienza ;)) mi sono detto, ma ste cassio di germinazioni quest’anno mi hanno fatto penare, quasi quasi inizio a muovermi per il 2013 procurando per tempo il materiale e costruendo un box mich-like, lo contatto chiedo info, consigli ecc :) alla fine, tra un gira e rigira e tra una ricerca per il miglior prezzo resto sempre molto dubbioso sui 220v (lo so lo so sono iper testati, protetti ecc, ma preferisco altre tensioni ;)).. poi mentre mi asciugo i capelli si accende la lampadina (la temperatura era normale, non mi è andata a fuoco la capoccia ;)): i cavetti alla fine che sono? Ma sì RESISTENZE!!!! Ergo mo faccio da me…. Vado nel casotto degli attrezzi prendo un pezzo di filo acciaioso del diametro di circa 1mm prendo il tester e misuro.. distratto dall’orario (19.30) dall’odore del piatto a tavola e dai familiari leggo male i valori di ohm con un piccolo fattore 10 (porc…) cmq dopo pappa accrocchio il sistema, faccio una specie di “avvolgimento” piano o circuito stile formula 1 ;) su un pezzo di polistirolo poggiato a sua volta sul legno, lego 2 fili, prendo un alimentatore vecchio da pc, collego tutto e.. calore!!!!! Eureka ce l’ho fatta ma…. E qui esce l’errata lettura di prima, in un “attimo” il polistirolo inizia a “fondere” inglobando il filo e zacchete alimentatore kaput ma tanto kaput che manco ha fatto fumo e/o puzza… morto e basta..

Fase 2, prendo un altro alimentatore (ovviamente parliamo di roba extra vecchia con voltaggi in uscita bassissimi) e provo la resistenza sulla linea da 5v ottenendo un discreto calore e un valore “preciso” della resistenza mettendo in serie il tester.. insomma per abbreviare a 12v l’accrocchio ciucciava 19A contro i 10 erogato dall’alimentatore e per questo è morto…

Prendo un altro filo, con calma misuro la resistenza, poi ancora un altro ottenendo un optimum per i miei scopi (6ohm) con uno spezzone lungo circa 2mt di filo in acciaio inox (almeno così dicono quelli di leroy merlin ;)) da 0,6mm di diametro,

Allegato:
2012-04-30 11.32.41.jpg
2012-04-30 11.32.41.jpg [ 229.53 KiB | Osservato 5546 volte ]


faccio il circuito collego l’alimentatore e walà, calore fu senza problemi di stabilità :)

Ora, come lo uso, girando su internet manco a farlo di proposito, mi sono imbattuto in un tipo che aveva avuto la stessa “intuizione” che ha inglobato la resistenza nei fogli per plastificare usando o la plastificatrice o il ferro da stiro e così ho fatto anche io.. il risultato dei test, e delle varie “menate” mentali ;) sono quello che vedete

Allegato:
2012-02-19 18.35.08.jpg
2012-02-19 18.35.08.jpg [ 202.5 KiB | Osservato 5546 volte ]

Allegato:
2012-02-19 18.35.21.jpg
2012-02-19 18.35.21.jpg [ 213.26 KiB | Osservato 5546 volte ]

Allegato:
2012-02-19 18.35.53.jpg
2012-02-19 18.35.53.jpg [ 158.19 KiB | Osservato 5546 volte ]

Allegato:
2012-02-19 18.36.06.jpg
2012-02-19 18.36.06.jpg [ 188.99 KiB | Osservato 5546 volte ]

Allegato:
2012-02-19 18.36.14.jpg
2012-02-19 18.36.14.jpg [ 181.23 KiB | Osservato 5546 volte ]

Allegato:
2012-02-23 23.22.52.jpg
2012-02-23 23.22.52.jpg [ 151.65 KiB | Osservato 5546 volte ]



in soldoni, a meno dei problemi iniziali dovuti a mie continue distrazioni ogni tappetino costa sì e no 30/50cent e sviluppa, collegato a 12v, circa 24/25W con un assorbimento di circa 2A (l’alimentatore stravecchio che uso io ne riuscirebbe a “pilotare” 4)

il mio box è 40x30 circa e ci ho messo 2 tappetini che sono anche troppo in quanto impostando il termostato a 25,4° con soglia di intervento a 0,3° ottengo un range di temperatura 25,1°-28,2° con tempi di accensione di circa 4 minuti e tempi di “riposo” di circa 35 minuti

piccolo edit.. con una leggerissima modifica il tappetino può diventare un cavo riscaldante; in pratica si parte dalla stessa base ma al posto del foglio per plastificatrice vi dovete procurare una treccia di un cavo resistente alle alte temperature dello spessore adatto, se non sapete come è fatto fate una bella ricerchina su google o baste che guardate il ferro da stiro ;)

_________________
Nino alias "Er vulcano" - "Doc"

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2012, 8:41 
Socio AISPES
Socio AISPES
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: martedì 23 ottobre 2012, 8:15
Messaggi: 470
Località: Como
Grazie Nino! Appena trovo il tempo di farlo ti riempirò di domande! ;)

_________________
Ricordati di usare le funzioni Messaggi non letti e Cerca


Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2012, 9:04 
Socio AISPES
Socio AISPES
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 10 ottobre 2012, 20:00
Messaggi: 688
Località: Ciociaria
Grande Nino!
L'unico problema, (secondo me e se proprio vogliamo trovarci il pelo ....), per quelli che hanno il germbox in casa (magari anche in camera da letto e ne ho visti in giro.... (rolleyes) ) è rappresentato dal rumore della ventolina dell'alimentatore che attacca e stacca, rispetto ai classici cavetti riscaldanti!
Per il resto ottima intuizione: pratico, economico, efficiente! (pollice)

_________________
Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile(W.Allen)


Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2012, 22:18 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: venerdì 30 novembre 2012, 8:35
Messaggi: 15
adrià quella è la costruzione a costo quasi 0 con materiale vecchio che avevo in casa, per necessità particolari tipo quella che hai esposto basta comprare, anche usato su ebay, un alimentatore passivo, senza ventole= rumore 0 :)

_________________
Nino alias "Er vulcano" - "Doc"

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2013, 10:54 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2013, 11:34
Messaggi: 17
salve, sono nuovo nel forum...mi chiamo matteo e sono toscano...con un innata passione per il piccante...e per il vino....ma vabbè bando alle ciance..
Mi stavo cimentando nel fare un germ box....così quando ho visto questo...mi sono gasato al massimo...ho recuperato dei vecchi alimentatori...ma nessuno ha fili delle colorazioni sopraindicate.... al chè ho provato così un pò a caso....risultato????FuocoFiamme!!! se postassi immagini con le colorazioni dei fili di ogni molex...sareste in grado di aiutarmi????

Ciao e grazie


Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2013, 11:19 
Socio AISPES
Socio AISPES
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 10 ottobre 2012, 22:12
Messaggi: 682
matteio ha scritto:
salve, sono nuovo nel forum...mi chiamo matteo e sono toscano...con un innata passione per il piccante...e per il vino....ma vabbè bando alle ciance..
Mi stavo cimentando nel fare un germ box....così quando ho visto questo...mi sono gasato al massimo...ho recuperato dei vecchi alimentatori...ma nessuno ha fili delle colorazioni sopraindicate.... al chè ho provato così un pò a caso....risultato????FuocoFiamme!!! se postassi immagini con le colorazioni dei fili di ogni molex...sareste in grado di aiutarmi????

Ciao e grazie


Ciao Matteo, certo prova a postare le foto degli ali in tuo possesso e vediamo di aiutarti, mi raccomando estintore a portata di mano :D

Roberto

_________________
"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa, perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali."

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2013, 13:53 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2013, 11:34
Messaggi: 17
Questa è la la foto di tutti i fili che escono dall alimentatore....poi provvedero a postare le altre.....grazie mille per il momento....


Allegati:
20130207_104953.jpg
20130207_104953.jpg [ 197.51 KiB | Osservato 5371 volte ]
Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2013, 15:53 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: venerdì 30 novembre 2012, 8:35
Messaggi: 15
eccolo..

nessun colore come sopra? ma se ci sono tutti :)
mumble mumble a parte gli scherzi, i colori riportati sopra sono relativi agli alimentatori atx (tutti quelli a partire da circa il 2000 in poi o anche prima mo non ricordo) poi ci sono quelli at.. al momento non mi ritrovo immagini, e sono un pò impicciato, per evitare che arrivino i pompieri :) per questioni non legate alla capsaicina in bocca ;) posta qualche altra foto dell'ali, tipo ali per intero, etichetta, fili su fondo bianco e spiega che intendi con "fuoco e fiamme"

ripasso più tardi :)

_________________
Nino alias "Er vulcano" - "Doc"

Immagine


Top
 Profilo  
 

Re: germbox homemade
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2013, 16:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2013, 11:34
Messaggi: 17
Sorry Sorry....ho provato con un altro alimentatore fresco fresco di discarica....ho cortocircuitato verde e nero e sono riuscito a farlo partire.....cmq postero aLtre foto dell' ali sopra così da fare 2 germbox.... Ahaha voglio piantarli tutti quest anno.......grazie mille


Top
 Profilo  
 

Re: R: germbox homemade
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2013, 20:09 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: venerdì 30 novembre 2012, 8:35
Messaggi: 15
Graaande :)

Inviato dal mio GT-I9000 usando Tapatalk

_________________
Nino alias "Er vulcano" - "Doc"

Immagine


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron