Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
  Stampa pagina

Re: Anno 2019
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2019, 17:36 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
Sfizio ha scritto:
Mi ha sempre attirato la coltivazione in idroponica, gli ottimi risultati sono evidenti, ma non ho poi mai messo in piedi neanche un piccolo sistema, l'attrezzatura non mi mancherebbe è il tempo quello sì che manca :D

I tuoi esperimenti vanno alla grande (clapping) , il problema è che arrivare ad Aprile/Maggio per metterle fuori è ancora lunga e diventano grandi (rofl)

L'idroponica è la coltivazione del futuro, soprattutto se scarseggerà l'acqua disponibile; anche se la mia regione non è la più favorevole per il clima e per l'acqua molto dura, ad Ostellato in provincia di Ferrara è entrata in funzione la più grande serra idroponica d'Europa, dove si producono pomodori da mensa. Non potevo sottrarmi alla sfida di coltivare in idroponica, costi quel che costi! :D
... adesso che ho trovato un modo abbastanza economico per addolcire l'acqua, in accordo con la mia dolce metà, penso che coltiverò più di una pianta, con dei sistemi diversi.
Deve passare febbraio, poi, a metà marzo, sarà possibile mettere fuori qualche pianta. Le 12 ore di luce della fine di marzo favoriranno le fioriture.


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: mercoledì 6 febbraio 2019, 9:31 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
I semi dei glabriusculum sono germinati senza problemi, tranne quelli di Congo de Nicaragua nei quali il tegumento piccolo, secco e coriaceo, imprigiona completamente e strettamente i cotiledoni. L'intervento con strumenti da taglio presenterebbe grosse difficoltà, quindi ho cercato un'altra soluzione: ho staccato delicatamente le piantine dallo scottex e le ho messe in acqua per un'ora; i tegumenti si sono ammorbiditi e ho potuto "svestire" senza difficoltà i cotiledoni con uno stuzzicadenti... il risultato è questo:
Allegato:
Congo de nicaragua.jpg
Congo de nicaragua.jpg [ 67.28 KiB | Osservato 415 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2019, 0:56 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
Aggiornamento
Allegato:
CAP 872.jpg
CAP 872.jpg [ 301.91 KiB | Osservato 413 volte ]

Allegato:
CHILITO DE SIMOJOVEL.jpg
CHILITO DE SIMOJOVEL.jpg [ 219.72 KiB | Osservato 413 volte ]

Allegato:
CHILITO DE SIMOJOVEL 1.jpg
CHILITO DE SIMOJOVEL 1.jpg [ 132.23 KiB | Osservato 413 volte ]

Allegato:
FLORIDA WILD BIRD.jpg
FLORIDA WILD BIRD.jpg [ 168.47 KiB | Osservato 413 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: giovedì 7 febbraio 2019, 13:16 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
DWARF CHILTEPIN (chiltepin nano)
Codice:
DWARF CHILTEPIN pepper, Capsicum annuum var. glabriusculum - a wild, smaller form of CHILTEPIN from the Hermosillo area. It grows to about 1m (in the first year) and spreads beautifully. It matures a little faster than Chiltepin. Size is small but they are very hot and it is characteristic that after eating the hot disappears after about 5 minutes.

Allegato:
DWARF CHILTEPIN (chiltepin nano).JPG
DWARF CHILTEPIN (chiltepin nano).JPG [ 189.34 KiB | Osservato 410 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: venerdì 8 febbraio 2019, 9:12 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
Chiltepin Tucson
Allegato:
CHILTEPIN TUCSON a.jpg
CHILTEPIN TUCSON a.jpg [ 183.16 KiB | Osservato 407 volte ]


Chiltepin Tucson (pubescenza sulle foglie giovani)
Allegato:
CHILTEPIN TUCSON b.jpg
CHILTEPIN TUCSON b.jpg [ 105.96 KiB | Osservato 407 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: sabato 9 febbraio 2019, 7:53 
Socio AISPES
Socio AISPES
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: martedì 9 ottobre 2012, 22:21
Messaggi: 1703
Località: Cremona
Ottimo lavoro Gianni (clapping), è sempre un'impresa levare il tegumento dai semi piccoli l'idea di immergere tutta la piantina in acqua è originale e a quanto pare efficace (ok)

_________________
Marco ___________Immagine

"Il segreto non è prendersi cura delle farfalle, ma prendersi cura del giardino, affinché le farfalle vengano da te.

Alla fine troverai non chi stavi cercando, ma chi stava cercando te." ("Farfalle" di Mario Quintana)


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: sabato 9 febbraio 2019, 15:01 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
Piantine di Congo de Nicaragua dopo tre giorni dall'operazione di liberazione dal tegumento.
Allegato:
PIANTINE OPERATE.jpg
PIANTINE OPERATE.jpg [ 105.75 KiB | Osservato 392 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: venerdì 15 febbraio 2019, 9:53 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
I Carolaina Reaper hanno avuto uno sviluppo iniziale molto rapido:
Allegato:
car.reap.jpg
car.reap.jpg [ 167.46 KiB | Osservato 376 volte ]


Nello scorso anno avevo coltivato 3i Carolaina Reaper ottenuti da semi che mi sono stati venduti come "da monocoltura"; le piante hanno avuto un notevole sviluppo e hanno prodotto molti frutti, non tutti però conformi.
A me piace il loro sapore (assunti in piccole dosi) ma altri non lo apprezzano; famigliari ed amici preferiscono i glabriusculum. Quindi l'intera produzione di superhots sarà a vostra disposizione per la fiera di Guastalla. :)


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2019, 9:20 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
Allegato:
DWARF CHILTEPIN.jpg
DWARF CHILTEPIN.jpg [ 106.07 KiB | Osservato 354 volte ]


Allegato:
FLORIDA WILD BIRD.jpg
FLORIDA WILD BIRD.jpg [ 80.22 KiB | Osservato 354 volte ]

Florida wild bird
Capsicum annuum della varietà Glabriusculum, piuttosto piccante con un tipo penetrante di piccantezza, ideale anche per la cucina asiatica. Questa pianta può crescere molto anche in un piccolo vaso, ma è facile da mantenere compatto con le potature. Ideale anche per la crescita del bonchi in quanto è una pianta molto rustica.

Allegato:
GUATEMALAN CHILTEPIN.jpg
GUATEMALAN CHILTEPIN.jpg [ 140.95 KiB | Osservato 354 volte ]


Guatemalan chiltepin
Varietà di Glabriusculum proveniente dal Guatemala. Le piante sono multo ramificate e sono in fiore abbastanza presto. Le bacche sono un po' più grandi di quelle del Chiltepin messicano. Hanno una piccantezza media e sono adatti per l'essiccazione.

I Glabriusculum sono in genere peperoncini rustici e si prestano alle potature che permettono di ottenere chiome compatte o anche di trasformarli in bonchi.

Allegato:
BONCHI DI GLABRIUSCULUM DI 3 ANNI.jpg
BONCHI DI GLABRIUSCULUM DI 3 ANNI.jpg [ 219.07 KiB | Osservato 354 volte ]


Top
 Profilo  
 

Re: Anno 2019
MessaggioInviato: sabato 2 marzo 2019, 14:15 
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sabato 28 giugno 2014, 16:41
Messaggi: 317
Località: Reggio Emilia
Cuore di bue innestato l'anno scorso su Solanum mauritianum. La produzione nel 2018 è stata scarsa ma di buona qualità. ho tagliato il fusto lasciando una femminella poco sopra al punto d'innesto e questa durante l'inverno è cresciuta in ambiente con temperatura costante di circa 18 °C, sotto ad un faro a led da 100 w, con 18 ore di luce al giorno.
Ora è una pianta alta 2 metri con foglie sane ma senza fiori (penso a causa del fotoperiodo lungo). Fra una settimana comincerò ad abituarla alla luce solare e fra un mese la porterò fuori... vedremo come reagirà.
Allegato:
innesto di cuore di bue su S. mauritianum.jpg
innesto di cuore di bue su S. mauritianum.jpg [ 108.18 KiB | Osservato 315 volte ]


Top
 Profilo  
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron